Marino: per la Sagra dell’Uva Punto a Capo Onlus, Accademia Castrimeniense e Arte e Musica presentano un programma alla riscoperta del folklore e delle tradizioni marinesi

Questo Comunicato è stato letto 1372 volte!

Marino: per la Sagra dell’Uva Punto a Capo Onlus, Accademia Castrimeniense e Arte e Musica presentano un programma alla riscoperta del folklore e delle tradizioni marinesi

Presentazione del libro sui detti marinesi e mostra sul matrimonio a Marino dall’800 agli anni ’70, serenate, stornelli e opere pittoriche e scultoree dei migliori artisti marinesi, insieme alla beneficenza per l’UNICEF.

Prendendo spunto dal libro di Maria Rosaria Bonacci, edito da Punto a Capo Onlus dal titolo “A Marini se dice così – I fatti de’ ‘a vita riccontati da’ ‘a gente” le Associazioni Punto a Capo Onlus, Accademia Castrimeniense  e Arte e Musica hanno creato un evento-contenitore ad hoc per la 88^ Sagra dell’Uva di Marino, coniugando le proprie vocazioni in un progetto unico, vòlto alla riscoperta e alla valorizzazione del matrimonio, della coppia e della famiglia nella storia di Marino e dell’Italia, inserita in un contesto di confronto-contrasto con l’epoca attuale che mette in evidenza il cambiamento degli usi, dei costumi, delle mentalità legate alla famiglia e alla coppia.

Si inizierà con la presentazione del libro venerdì 5 ottobre, alle 17,30 presso la sede di Punto a Capo Onlus a Via Antonio Fratti, 19° (Piazza Matteotti) a Marino, per proseguire con la mostra dal titolo ‘U Sposaliziu a Marino’ che ripercorrerà quasi 200 anni di storia del matrimonio a Marino attraverso corredi, vestiario, mobili, oggetti, giocattoli e fotografie.

La mostra sarà impreziosita dalle opere pittoriche e scultoree degli artisti marinesi dell’Accademia Castrimeniense, che prenderanno spunto sempre dal tema del matrimonio e della coppia per proporre una versione moderna e contemporanea della realtà famigliare.

A coronare l’esposizione ci saranno 3 eventi concerto a cura dell’Associazione Arte e Musica che ci faranno scoprire come nascono e di quanti tipi sono le serenate con due esibizioni dal vivo, domenica e lunedì, e regalerà agli ospiti un concerto di musica romanesca e stornelli domenica pomeriggio presso lo stesso museo.

Inoltre, Punto a Capo Onlus è stata scelta anche quest’anno come rappresentante della campagna UNICEF per la vendita delle orchidee per i bambini del terzo mondo. Il banchetto Unicef, insieme ad altri banchetti di vendita libri usati, gioielli in acciaio e saponi biologici, tutti per la raccolta fondi di beneficenza, saranno allestiti presso l’Associazione, in Piazza Matteotti, lato Via Antonio Fratti, domenica 7 ottobre dalle 11.00 alle 19.00.

 

Questo il programma dei 4 giorni:

VENERDI’

Ore 17,00 Sala Michele Niola presso la sede operativa dell’Associazione Punto a Capo Onlus in Via Antonio Fratti, 19° (Piazza Matteotti)

Presentazione del libro di Maria Rosaria BonacciA Marini se dice così – I fatti de’ ‘a vita riccontati da’ ‘a gente”, Punto a Capo Onlus Editore.

Introduce Francesca Marrucci, Direttore Editoriale della testata Punto a Capo Online. Sarà presente l’autrice e il curatore dialettale, Ilario Onorati.

Il libro è la fonte primaria della mostra e del tema del progetto che si terrà al Museo Civico. In esso, infatti, vi è anche la raccolta dei detti e dei consigli e degli usi matrimoniali a Marino che hanno offerto lo spunto per creare l’esposizione. A cura dell’Associazione Punto a Capo Onlus.

Eventi al Museo civico:

SABATO

Ore 17.30 Inaugurazione mostra “U Sposaliziu de ‘na vota”. Esposizione di abiti, oggetti, accessori e foto sul matrimonio dalla fine dell’800 agli anni ’70 a Marino e in Italia. Con raccolta delle ‘raccomandazioni’ che le mamme marinesi facevano alle figlie prima che queste si ‘accasassero’ e sulla scelta del marito-modello. Organizzazione Maria Rosaria Bonacci e Maria Grazia Giombetti. Allestimento Patrizia Morgantini. A cura dell’Associazione Punto a Capo Onlus.

Ai ‘quadri’ della mostra che ricreano una casa d’epoca con arredo e corredo di varie epoche si unisce, in una contrapposizione ideale antico-moderno, un Percorso d’Arte Moderna e Contemporanea di 12-14 opere fra pittura e scultura che richiamano come tema la famiglia, al termine del quale si assisterà ad una proiezione di immagini di matrimoni d’epoca in uno studio fotografico ricostruito, a cura degli artisti dell’Accademia Castrimeniense.

DOMENICA

Ore 15.00 Tour guidato in italiano della mostra, con spiegazione dettagliata dei pezzi esposti, del loro uso e della loro storia e del contesto tradizionale e folkloristico ai quali erano legati, a cura dell’Associazione Punto a Capo Onlus.

Ore 15.30 Tour guidato in inglese della mostra, a cura dell’Associazione Punto a Capo Onlus.

Ore 18.00 Tour guidato in italiano della mostra, a cura dell’Associazione Punto a Capo Onlus.

Ore 18.30 Concerto stornellato a cura dell’Associazione Arte e Musica. Una promenade musicale (stornelli, poesie  e brani tratti dal folclore romano) sul  tema  “Scene di un matrimonio marinese”. Verrà presentato ed esplorato in maniera divertente e pittoresca il rito nunziale Marinese.

Ore 21.00 Serenata al balcone del Museo. Spiegazione dell’origine della serenata, i tipi di serenata esistenti con rappresentazione diretta e presentazione del progetto. A cura dell’Associazione Arte e Musica.

LUNEDI’

Ore 17.00 Tour guidato in italiano della mostra, a cura dell’Associazione Punto a Capo Onlus.

Ore 19.30 Serenata al balcone del Museo. Spiegazione dell’origine della serenata, i tipi di serenata esistenti con rappresentazione diretta e presentazione del progetto. A cura dell’Associazione Arte e Musica.

Marino, 2 ottobre 2012

 

Locandine:

pdf.gif  Locandina eventi Punto a Capo Onlus per la Sagra dell’Uva 2012
» 3,6 MiB – 0 hits – 2 ottobre 2012

pdf.gif  Locandina presentazione libro ‘A Marini se dice così’ di M. R. Bonacci
» 4,7 MiB – 0 hits – 2 ottobre 2012
Presso Punto a Capo Onlus Marino il 5 ottobre 2012

 

Per info:

 

Francesca Marrucci

Punto a Capo Onlus

Cell. 392 8349631

www.puntoacapo.info

 

Gianfranco Papa

Accademia Castrimeniense

Cell. 347 1876827

www.accademiacastrimeniense.it

 

Giovanni Violo

Arte e Musica

Cell. 338 596228


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*