Roma: lunedì 28 marzo incontro di chiusura della campagna sulla sicurezza nei cantieri della Fillea Cgil con Camusso e Polverini

Questo Comunicato è stato letto 1066 volte!

Roma: lunedì 28 marzo incontro di chiusura della campagna sulla sicurezza nei cantieri della Fillea Cgil con Camusso e Polverini

La Fillea CGIL Roma e Lazio chiude la campagna sulla sicurezza che in questi due mesi ha riempito le plance di Roma e del Lazio sulla sicurezza nei cantieri edili con un incontro che si terrà lunedì 28 marzo 2011 alle ore 9,30 presso il cantiere della Metro B1 – Stazione Annibaliano, via Spalato snc. La campagna ha avuto come titolo “FAR MORIRE PER IL PANE È UN CRIMINE” ed ha avuto un impatto notevole sulla cittadinanza, ottenendo, con un linguaggio comunicativo diretto, senz’altro lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su quella che è ormai una strage quotidiana.

Con questo evento completiamo la prima parte di un percorso sulla sicurezza e le morti bianche nel settore delle costruzioni, che si è sviluppato attraverso i classici canali dell’informazione e della comunicazione.” Afferma Roberto Cellini, Segretario Generale della Fillea Cgil di Roma e Lazio, presentando l’iniziativa: “Esso rappresenterà un incubatore di azioni e concrete iniziative, prossime future, che avranno al centro la sicurezza e la qualità del lavoro nei cantieri edili della regione Lazio e che proveranno a dimostrare, in controtendenza a reazioni e commenti di diffusa soddisfazione da parte di addetti ai lavori o organi competenti che dichiarano una presunta diminuzione di infortuni che non vengono né attualizzati né contestualizzati, che il fenomeno è ancora drammatico con tendenza al peggioramento”.

Dati sul peggioramento del fenomeno sono già stati forniti ampiamente dalla Fillea (vedere sotto riferimenti), ma in quest’occasione saranno presentati i primi risultati dell’indagine sulle patologie derivanti dalle attività lavorative, in collaborazione con l’INCA Cgil del Lazio, a cura di MARCO BOTTAZZI (coordinatore medici Inca Nazionale). Inoltre, verranno presentati i dati aggiornati relativi agli incidenti nei cantieri edili e le proposte di Fillea CGIL per contrastare tali fenomeni.

Autorevoli saranno i relatori, con la presenza anche del Segretario Nazionale della Cgil, Susanna Camusso.

Elenco degli interventi:

COORDINA

BIANCA BERLINGUER Direttore TG3 Rai

RELAZIONE

ROBERTO CELLINI Segretario generale Fillea CGIL Roma e Lazio

INTERVIENE

WALTER SCHIAVELLA Segretario generale Fillea CGIL nazionale

PORTANO LA LORO TESTIMONIANZA

MASSIMILIANO CONTADINI Lavoratore che ha subito un grave infortunio in cantiere

ROXANA CIUBOTARIU Amica di un lavoratore deceduto

SONO PREVISTI GLI INTERVENTI DI

RENATA POLVERINI Presidente della Regione Lazio

MASSIMILIANO SMERIGLIO Assessore alle Politiche del Lavoro e Formazione della Provincia di Roma

CONCLUDE

SUSANNA CAMUSSO Segretario generale CGIL

In collaborazione con L’Università degli Studi ROMA TRE.

Seguirà Buffet.

 

Come arrivare:

Partenza da Piazza Bologna.

A piedi per 150 metri, recarsi alla fermata XXI APRILE/VILLA RICOTTI.

Prendere la linea 310 (VESCOVIO) per 3 fermate o 93 (MONTE S. GIUSTO). Scendere alla fermata S. COSTANZA. A piedi per 50 metri fino all’arrivo a via Spalato. Metri percorsi 1300

 

Ai colleghi degli organi di informazione sarà distribuita una cartella stampa digitale con i punti salienti della proposta Fillea e con i dati INCA.

Per chiedere l’accredito stampa e comunicare eventuali esigenze per le riprese o le interviste alla mail: ufficiostampa@puntoacapo.info o ai numeri 333 3876 830 – 06 95557480. Grazie.

 

Roma, 25 marzo 2011

Dati precedenti scaricabili al link: http://www.puntoacapo-international.com/downloads?dl_cat=12

Ufficio Stampa Fillea Roma e Lazio

Francesca Marrucci

3333876830 – 0695557480

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*