Marino, Silvani (PD): dopo un anno finalmente convocata la Commissione Urbanistica e Lavori Pubblici, ma non una risposta alle esigenze dei cittadini da parte della Giunta 5 Stelle

Marino, Silvani (PD): dopo un anno finalmente convocata la Commissione Urbanistica e Lavori Pubblici, ma non una risposta alle esigenze dei cittadini da parte della Giunta 5 Stelle

Questo Comunicato è stato letto 59 volte!

Franca Silvani

Marino, Silvani (PD): dopo un anno finalmente convocata la Commissione Urbanistica e Lavori Pubblici, ma non una risposta alle esigenze dei cittadini da parte della Giunta 5 Stelle.

 Finalmente, ad un anno dall’insediamento del Consiglio Comunale e dalla nomina delle Commissioni Consiliari permanenti, IERI si è riunita per la prima volta la Commissione Lavori Pubblici e Urbanistica.

   Peccato che all’Ordine del Giorno ci fossero soltanto il Piano Territoriale Provinciale Generale (PTPG) e il Piano di Rischio Aeroportuale: argomenti importanti, ma insufficienti per il primo Ordine del Giorno dei lavori della Commissione Consiliare permanente Lavori Pubblici e Urbanistica, ad un anno dall’insediamento della giunta pentastellata.

     Dopo l’ultimo Consiglio Comunale, in cui, ricordiamolo, è stato approvato il Conto Consuntivo che ha certificato un avanzo di amministrazione di oltre 8 milioni di euro, ci aspettavamo di iniziare subito a lavorare per le opere pubbliche necessarie al territorio.

    Ci aspettavamo che ci dicessero da dove iniziare rispetto alle numerose necessità, che ovviamente non sono le necessità di una parte politica del Consiglio Comunale, ma sono le necessità di una intera Comunità.

       E solo ad esempio, avremmo desiderato sapere:

  1. A quando la sistemazione di strade e marciapiedi?
  2. A quando i lavori del fosso di Cave di Peperino che, ricordiamolo, non sono stati finanziati dalla Regione Lazio per l’esclusione dal bando causata dalla presentazione della richiesta fuori termine?
  3. A quando l’acquisto e la collocazione del prefabbricato da assegnare al Centro Anziani di Cava dei Selci (come da impegno), oramai sfrattato e privo di sede da oltre un anno?
  4. A quando la costruzione di nuove scuole, vista la enorme necessità di spazi didattici, necessità che il prossimo anno diventerà dramma?
  5. A quando e in quale parte del territorio iniziare la realizzazione degli allacci delle fogne e dell’acqua?
  6. A quando la valorizzazione di un’area come quella dell’ex mattatoio comunale ridotta ad un rudere e utilizzato solo per il parcheggio riservato al Comune?
  7. A quando la valorizzazione dell’area ex-lavatoio di Via Cesare Colizza, anche questa oramai in completo stato di abbandono?

   L’elenco potrebbe allungarsi oltre misura, ma da parte di questa amministrazione a 5 stelle non si risponde niente di niente.

    Non sarà che il nostro Sindaco non si muove oggi per fare “la sorpresa” poi, a ridosso delle prossime elezioni politiche o regionali?

    Il dubbio è lecito ed in questo caso saremmo di fronte a “cittadini prestati alla politica” con ingenuità da principianti o di fronte a “volponi” che ricalcano le becere strategie della vecchia politica? Proprio quella vecchia politica da cui hanno sempre preso le distanze? Come si dice? A parole…

      Intanto i Cittadini aspettano… e le stelle stanno a guardare.

Franca SILVANI

Segretario PD Marino

Consigliere Comunale, membro Commissione Consiliare permanente LAVORI PUBBLICI e URBANISTICA

 Marino, 6 giugno 2017

Per info: Franca Silvani 339 7271634


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*