Marino: oggi Presentazione del Coordinamento delle Associazioni e Fondazioni della Città di Marino

Schermata 2016-04-28 alle 10.33.47Marino: oggi Presentazione del Coordinamento delle Associazioni e Fondazioni della Città di Marino

Per la prima volta 20 (per iniziare!) delle più importanti associazioni del territorio insieme per lavorare per Marino.

Si terrà oggi, 29 aprile 2016, alle ore 18,00 presso la Sala Lepanto di Marino, la presentazione del Coordinamento delle Associazioni e Fondazioni della Città di Marino.

Il Coordinamento, passo unico e fondamentale della storia della città, nasce dopo un anno di preparazione e a seguito di un progetto inseguito da anni da alcune delle associazioni più importanti del territorio. Oggi si presentano ben 20 delle associazioni più importanti che operano da anni a Marino e che, di fatto, garantiscono la riuscita dei maggiori eventi culturali (uno per tutti la Sagra dell’Uva, ma poi anche tutte le feste rionali e religiose, giusto per citarne alcune) e la fruizione di irrinunciabili servizi nel sociale, come l’assistenza alle famiglie di ragazzi disabili, la donazione del sangue, l’assistenza ai malati dell’ospedale e così via.

Un binomio e un sodalizio, cultura e sociale, che segnano il passo in un paese che rischia di apparire nei media solo per i fatti di cronaca giudiziaria, mentre produce delle eccellenze che hanno anche riconoscimenti internazionali.

Il Coordinamento ha deciso di presentarsi ai cittadini e ai media in un periodo monopolizzato dalla campagna elettorale non a caso. Il messaggio a tutti vuol essere: il paese non si ferma perché c’è una campagna elettorale, perché le associazioni continuano a lavorare con i loro volontari sempre.

Nessun rapporto con la politica o con la campagna elettorale, quindi, se non come eventuale uditore, ma soprattutto proposte e progettualità rivolte a tutti, in primis ai cittadini.

Un appello a darsi da fare come cittadinanza attiva per risollevare un paese che ha molti problemi ma nonostante tutto produce eventi e servizi ‘dal basso’ di altissima qualità.

All’uopo sarà presentato anche il Progetto di Gestione de Lo Scatolone di Villa Desideri, protocollato dal Coordinamento al Comune di Marino già a febbraio per restituire al paese la gestione e la fruizione di uno spazio pubblico fondamentale, a fronte di una mancanza cronica per le associazioni e per i cittadini di spazi per fare attività.

Sarà inoltre presentato il sito www.vivimarino.com che servirà a dare visibilità alle associazioni e agli eventi organizzati singolarmente o insieme e ad essere un punto di riferimento anche per la formazione delle stesse associazioni sotto l’egida del mutuo supporto: chi sa, mette a disposizione la proprio conoscenza e competenza degli altri.

Si cambia passo: da competizione a collaborazione e condivisione. Marino riparte da dove non si è mai fermata: dal volontariato.

ALL’EVENTO SONO INVITATI I MEDIA.

Marino, 29 aprile 2016

 

Per info: Francesca Marrucci 392 8349631

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.