Nettuno: La Lega Navale devastata dalla mareggiata del 24 dicembre.

Browse By

Questo Comunicato è stato letto 1452 volte!



Nettuno: La Lega Navale devastata dalla mareggiata del 24 dicembre. Annunziata: “Chiediamo aiuto a tutti, Autorità locali e regionali”


Anche il 24 dicembre, vigilia del Santo Natale, violente mareggiate hanno devastato il litorale di Nettuno, procurando ulteriori notevolissimi danni a tutta la costa di levante e in particolar modo alla Lega Navale-Sezione di Nettuno, già pesantemente colpita dalle mareggiate del 9 e 10 novembre u.s.

Il Presidente Angelo Annunziata ha interessato immediatamente la Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco e la Capitaneria di Porto, i quali, prontamente intervenuti, hanno costatato la drammatica situazione determinatasi con il crollo di parte della scarpata che protegge il terrapieno dove poggiano alcune strutture del Centro. Per motivi di sicurezza, e di incolumità pubblica, tutta la zona è stata interdetta fino a quando non miglioreranno le condizioni meteo.

I danni sono ingenti, e sono state interessate tutte le Autorità regionali e locali affinché nell’ambito delle rispettive competenze, e in attesa di interventi definitivi, possano essere attuate tutte quelle misure urgenti e indispensabili per tutelare l’incolumità delle persone, della costa e delle strutture esistenti.

Si allegano alcune foto che documentano la situazione.

Il Presidente della Sezione

Annunziata Angelo

SI INVITANO I GENTILI COLLEGHI A DARE NOTIZIA DELL’AVVENUTA PUBBLICAZIONE PER LA RASSEGNA STAMPA ALL’INDIRIZZO: ufficiostampa@puntoacapo.info

Nettuno, 29 dicembre 2010

Foto dei danni: http://www.puntoacapo-international.com/downloads

Contatti per approfondimenti: Cell. 3929275952 oppure annunziata1947@libero.it


Ufficio Stampa Punto a Capo servizio per terzi

Francesca Marrucci

3333876830


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Continuando ad usare questo sito, autorizzi l'uso dei cookies. altre info

I cookies servono per garantirti la migliore esperienza di navigazione su questo sito. Se continui ad usare questo sito senza cambiare le tue impostazioni cookie o clicchi su 'ACCETTA' qui sotto, allora stai dando la tua autorizzazione all'uso dei cookies. The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

CHIUDI