MARINO: SUCCESSO DELLA FESTA DE L’UNITÀ. IL PD, TRA LA GENTE, LANCIA LA SFIDA PER LE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE

 

tavolo sindaciMARINO: SUCCESSO DELLA FESTA DE L’UNITÀ.

IL PD, TRA LA GENTE, LANCIA LA SFIDA PER LE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE

È soddisfatta la Segretaria del Partito Democratico di Marino, Franca Silvani, per la partecipazione ed il successo riscosso dalla Festa de l’Unità, conclusasi ieri alle Cave di Peperino, dopo tre giorni intensi di dibattiti, musica e buon cibo, purtroppo sempre con temperature tropicali.

Il clima torrido di questa estate non ha però scoraggiato gli ospiti che hanno affollato numerosi sia la pista da ballo sia le sedie del pubblico ai dibattiti, interessanti e coinvolgenti, che hanno caratterizzato questa edizione e hanno dato il via ad un percorso di inclusione ed alternativa che punta dritto alle prossime elezioni comunali.

Venerdì, i cittadini hanno potuto parlare direttamente con Daniele Leodori, Presidente del Consiglio Regionale, in un incontro informale in cui hanno fatto domande e chiesto spiegazioni soprattutto sulla questione sanità e gestione dei rifiuti.

Sabato c’è stata l’illustrazione del Decreto Cirinnà sulle unioni civili, illustrata dalla stessa Senatrice Monica Cirinnà e dal Senatore Bruno Astorre. I due parlamentari hanno saputo descrivere in maniera dettagliata e semplice, rispondendo anche alle domande del pubblico, quanto prevede e non prevede questa legge che non è rivolta solo alle coppie omosessuali, ma che punta ad ampliare i diritti anche delle copie etero conviventi che attualmente, in caso di bisogno, non possono nemmeno assistere i propri cari. Un tema che tocca un po’ tutti quindi e che ha suscitato vivo presente nel pubblico, in mezzo al quale c’era anche Esterino Montino, Sindaco di Fiumicino e già Senatore Pd.

Domenica, di fronte ad un ricco parterre di presenze istituzionali, di Sindaci del territorio e del Commissario del Parco regionale dei Castelli Romani, Sandro Caracci, il Pd di Marino, per voce della sua Segretaria, ha ricordato la tragica morte di Borsellino con un minuto di silenzio, e per voce del Presidente, Domenico Trabalza, che ha ripercorso la battaglia contro lo spostamento delle circoscrizioni nelle frazioni, ha lanciato la nuova sfida elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative, auspicando lo scioglimento dell’attuale Consiglio Comunale prima possibile.

Simone Lupi, Capogruppo Pd al Consiglio Regionale e già Sindaco di Ciampino, ha riaffermato l’importanza per Marino di creare, per quanto possibile, unità nel centrosinistra in vista dell’appuntamento elettorale, per dare una vera risposta di alternativa ai cittadini, promettendo l’appoggio della Regione in questo percorso non privo di ostacoli.

Massimiliano Borrelli, Consigliere Delegato della Città Metropolitana, ha invece consigliato di puntare sulle eccellenze del nostro territorio, come l’Istituto Alberghiero, che ha anche 25 posti letto e potrebbe essere una struttura alternativa all’ostello (attualmente chiuso) in vista del prossimo Giubileo.

Renzo Carella, Deputato Pd, ha sottolineato il modo in cui i cittadini vedono ormai la politica, individuando la ragione proprio nel modo in cui si comportano molti politici. Il suo è stato un consiglio, ma anche un monito, a tornare tra la gente e soprattutto a proporre volti nuovi al Pd di Marino e alla coalizione di centrosinistra, auspicando che gli argomenti di discussione da qui alle prossime elezioni saranno di intesa e non di polemica, se si spera di vincere.

Il primo ad intervenire tra i Sindaci è stato Giovanni Terzulli, Primo Cittadino di Ciampino, che ha descritto il modo esemplare in cui il Comune sta affrontando la questione profughi. L’ostello Casale dei Monaci sarà ristrutturato e vi saranno riportati i profughi e l’Asp del Comune si occuperà di gestirli in prima persona, creando percorsi di integrazione, lavoro, cooperazione, senza delegare soggetti, assurti recentemente alle cronache, che li abbandonavano a se stessi.

Anche Alessandro Spalletta, Sindaco di Frascati, ha descritto l’esperienza analoga fatta dalla cittadina castellana con i profughi vòlta all’integrazione e al controllo e ha ricordato come l’ascolto delle esigenze dei cittadini sia il primo mandato per un amministratore a cui tenere fede.

Infine, Nicola Marini, Sindaco di Albano laziale, ha sottolineato l’importanza di trovare una soluzione condivisa nel centrosinistra, se necessario ognuno rinunciando a qualcosa per il bene collettivo. Venendo da una situazione analoga a quella marinese, in un Comune per 10 anni in mano al centrodestra, Marini e la coalizione di centrosinistra hanno dimostrato che non solo si può rappresentare un’alternativa valida, ma che lavorando bene, arriva anche la riconferma dei cittadini, come è successo per la sua rielezione.

Marino, quindi, al centro dell’attenzione non solo degli altri Comuni dei Castelli Romani, ma dei vari livelli istituzionali sovracomunali. “Iniziamo il percorso verso le elezioni amministrative carichi di fiducia dopo questi tre giorni,” afferma Franca Silvani. “Sappiamo che non sarà facile e che gli ostacoli non mancheranno, ma noi ce la metteremo tutta per cercare di unire il centrosinistra e rappresentare un’alternativa reale dopo 10 anni di governo di centrodestra che hanno depauperato Marino e lo hanno coperto di scandali. È ora di rimettere la legalità in primo piano ed elaborare un progetto di governo condiviso con i cittadini. Noi abbiamo iniziato. Vediamo chi sarà interessato a fare questo percorso con noi.

Franca Silvani, Segretaria                                                                                           

Per il Partito Democratico di Marino

Marino, 20 luglio 2015

Allegati: foto http://www.puntoacapo-international.com/downloads?dl_cat=11

Oppure cliccare direttamente sui seguenti link:

 

Festa de L’Unità di Marino 2015: Domenico Trabalza

» 94,3 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: Alessandro Spalletta e Nicola Marini

» 98,4 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: Giovanni Terzulli e Massimiliano Borelli

» 99,0 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: Simone Lupi e Giovanni Terzulli

» 109,8 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: Simone Lupi

» 95,2 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: incontro sindaci

» 62,7 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Da sinistra: Francesca Marrucci, Direttore Editoriale Punto a Capo Online (moderatrice), Simone Lupi, Giovanni Terzuoli, Massimiliano Borelli, Renzo Carella, Alessandro Spalletta, Nicola Marini

Festa de L’Unità di Marino 2015: Bruno Astorre e Monica Cirinnà

» 71,1 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: immagini festa

» 73,1 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: volontari

» 68,4 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: Bruno Astorre

» 80,4 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: pubblico

» 153,5 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: Daniele Leodori

» 102,9 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: pubblico

» 123,1 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: gruppo

» 64,6 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Bruno Astorre, Alessandro Coloni, Claudio Ciaglia, Daniele Leodori

Festa de L’Unità di Marino 2015: Bruno Astorre e Monica Cirinnà

» 62,0 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Festa de L’Unità di Marino 2015: Franca Silvani

» 101,8 KiB – 0 hits – 20 luglio 2015

Per info: Franca Silvani 339 7271634

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.