NETTUNO: DOPO L’AGGRESSIONE DEL GIOVANE INDIANO, LA CGIL INCONTRA I NETTUNESI NELL’AULA CONSILIARE MERCOLEDI’ 11 FEBBRAIO PER PARLARE DEL VALORE DELLA CONVIVENZA CIVILE

Questo Comunicato è stato letto 1992 volte!

Dopo i fatti della scorsa settimana che hanno visto coinvolta, volente o nolente, la città di Nettuno, a causa dello scellerato atto di violenza perpetrato ai danni di un giovane indiano la cui unica colpa era quella di dormire su una panchina della stazione della nota città balneare, da parte di 3 ragazzi, di cui uno minorenne, la CGIL Pomezia-Castelli ha organizzato per mercoledì 11 febbraio alle ore 17,00, un incontro con la cittadinanza nell’Aula Consiliare del Comune proprio per parlare del VALORE DELLA CONVIVENZA CIVILE.

Il fatto avvenuto a Nettuno non ha precedenti nella cittadina, che invece spesso si è distinta per opere di solidarietà e collaborazione con gli immigrati, soprattutto indiani, che vivono nella zona, ma a seguito delle numerose interviste fatte ai giovani della città dai vari mass media, che denotano una profonda ignoranza e mancanza dei valori fondamentali della convivenza civile, la Cgil crede sia importante capire in che direzione vanno le giovani generazioni e quali valori sono trasmessi loro non solo dalle famiglie, ma anche dalla scuola, dalle istituzioni e dalla società che li circonda.

All’incontro interverrà per la Cgil Pino Cappucci, Segretario generale CdLT Pomezia-Castelli, Adele Cacciotti, Segretaria Cgil Pomezia-Castelli, Vera Lamonica, Segretaria Nazionale della Cgil, Cecilia Taranto, Segretaria Regionale della Cgil Roma e Lazio, il Sindaco del Comune di Nettuno, Alessio Chiavetta, membri della giunta e del Consiglio Comunale, le comunità di immigrati, le associazioni di volontariato, i partiti politici e le realtà associative e istituzionali del territorio.

Sono invitati a partecipare, ovviamente, tutti i cittadini.

SONO INVITATI TUTTI GLI ORGANI DI INFORMAZIONE.

Pomezia, 9 febbraio 2009

Ufficio Stampa Cgil Pomezia
Francesca Marrucci

Per info: Adele Cacciotti 3483707056 – www.cgilpomezia.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*